Maxi squalifica a Oduamadi, il Latina Calcio pensa al ricorso. Contro il Pescara torna Bidaoui

di Giorgia Ciochi - Tre giornate di squalifica per Nnamdi Oduamadi, il giudice sportivo è stato spietato e ha punito il giocatore nerazzurro “per avere, al 32° del secondo tempo, a giuoco fermo, indirizzato ad un avversario epiteti insultanti; per avere inoltre assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti del Direttore di gara e per avere infine, spinto un avversario con le mani sul petto”.

Il Latina Calcio ha 72 ore per decidere se ricorrere o meno alla Corte d’Appello del Coni contro la decisione del giudice anche se al momento sembra che non ci siano le prove necessarie per l’istanza. Comunque se le cose rimanessero così, Oduamadi salterebbe la partita in casa contro il Pescara, la trasferta di Terni e il match casalingo con il Trapani.

E se con il Pescara non ci sarà l’esterno nigeriano, torna però disponibile Bidaoui, che ha scontato la squalifica dopo l’espulsione contro il Livorno.

 *Foto Paola Libralato, dal sito Uslatinacalcio.it

SHARE