Master in Gestione Risorse Umane alla Facoltà di Economia di Latina, iscrizioni fino al 12 dicembre

E’ stato presentato nella Sala delle Conferenze della Facoltà di Economia della Sapienza di Latina – Università di Roma la seconda edizione del Master Universitario in Gestione delle Risorse Umane e Relazioni Industriali.

“Questo corso – Bernardino Quattrociocchi, presidente del Consiglio di Area Didattica della Sede di Latina – ha detto è un’ulteriore prova tangibile dell’impegno della nostra Università nei confronti del territorio pontino, perché, al momento, è l’unica iniziativa post lauream in forma di Master varata dalla nostra facoltà a partire dall’anno scorso. Privo di finanziamenti pubblici, il nostro Master si basa esclusivamente sui contributi volontari offerti da aziende e sponsor ed è il frutto del costante impegno dei nostri docenti e di qualificate realtà e istituzioni della comunità pontina”.

“Questa II edizione – ha aggiunto il Direttore del Master, Fabrizio Proietti – conferma gli elementi di forza e originalità della prima, altresì beneficiando dell’esperienza anche sul campo maturata da tutti i docenti e dagli enti che attivamente collaborano alla realizzazione. La nostra Facoltà e Sede di Latina è motivata e orgogliosa di offrire ai giovani interessati e quindi al loro territorio un percorso di qualità, con elementi di unicità nel suo genere, a un costo particolarmente moderato, proprio allo scopo di promuovere il migliore inserimento di nuove professionalità nella gestione del personale delle imprese pontine e non. Quest’anno, in specie, è stato ampliato il numero dei tipi di laurea che consentono di iscriversi al Master, appunto perché la figura del direttore del personale, del responsabile delle risorse umane o del consulente nella gestione del capitale umano è sempre più poliedrica, sfaccettata, con una profonda specializzazione coniugata, però, a una conoscenza a 360° del mondo del lavoro, dal quadro normativo alle tecniche di gestione, sino ai profili più psicologici, sociologici e comunicazionali”.

La nuova edizione del Master rafforzerà il rapporto con il mondo delle libere professioni e delle istituzioni locali. Infatti l’avv. Raffaele Riccardi della Fondazione Avvocatura Pontina “Michele Pierro” ha sottolineato che il mondo del lavoro è cambiato profondamente nelle sue dinamiche sociali e fattuali come pure sotto il profilo normativo, per cui “tutti – lavoratori, datori, professionisti e consulenti – devono misurarsi con un nuovo panorama. E la II edizione del Master è proprio l’occasione per immergersi completamente nel rinnovato quadro regolatorio emerso in Italia con il Jobs Act, ormai completo al 90%”.

Le iscrizioni alla II edizione del Master scadono il prossimo 12 dicembre.

SHARE