Mancanza di personale e di barelle al S. Maria Goretti, dalla Simeoni interpellanza urgente al ministro Lorenzin

di Redazione – Trentaquattro senatori di tutti gli schieramenti politici hanno presentato un’interpellanza urgente, con procedura abbreviata, al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin sulle condizioni del sistema di emergenza sanitaria nazionale. Tra le varie emergenze c’è anche quella dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina seguita direttamente dalla senatrice Ivana Simeoni, tra i fermatari dell’interpellanza.

“All’ospedale “Santa Maria Goretti” di Latina l’insufficienza cronica di personale, il continuo ricorso alle barelle delle ambulanze come letti di degenza e una non ancora ottimale azione di filtro dalla rete dei medici di famiglia, da ambulatori convenzionati e consultori hanno creato un continuo superaffollamento presso la struttura di pronto soccorso al punto che, in alcuni casi, anche i pazienti con codice rosso sono costretti ad attendere per un tempo incongruo” scrive l’ex grillina nel testo rivolto al Ministro Lorenzin.

La senatrice pontina chiede alla Lorenzin se sia a conoscenza di questi fatti e quali interventi il Ministero intende adottare al fine di risolvere l’emergenza del sovraffollamento dei presidi di pronto soccorso.

SHARE