Latina Scalo, caos Imu: i terreni agricoli ora sono edificabili, e il Comune vuole il pagamento dal 2009

di Redazione – Le varianti apportate ai piani particolareggiati a Latina hanno avuto diverse conseguenze. A Latina Scalo per esempio, hanno portato i cittadini a pagare l’Imu per un valore molto più alto di quello originariamente stabilito. Questo perché nel progetto di recupero della zona, alcune aree da agricole sono diventate edificabili. Il cambio di destinazione d’uso è avvenuto nel 2012, ma il Comune ha pensato bene di chiedere ai cittadini gli arretrati dell’Imu fino al 2009 rapportati alla zona edificabile, più cara dell’area agricola. Molti contribuenti si sono visti recapitare cartelle “pazze” in cui viene chiesta la differenza della tassa non versata precedentemente.

In tanti si sono quindi recati all’Ufficio Tributi a chiedere spiegazioni. È probabile che molti presenteranno ricorso per non essere obbligati a pagare una tassa relativa a un terreno edificabile quando ancora era considerato area agricola. Si tratterebbe dell’ennesima leggerezza con cui l’Amministrazione ha affrontato un tema relativo all’Urbanistica, e che stavolta rischia di pesare e non poco sui cittadini contribuenti.

SHARE