Latina: primarie sì, primarie no. Tiero: pensiamo prima a portare a termine il mandato

di Giusy Cavallo – Le primarie non sono e non devono essere una priorità per l’amministrazione Di Giorgi. Il vicesindaco Tiero interviene nella discussione innescata da qualche giorno sui giornali tra primarie sì e primarie no. In realtà è Forza Italia, anche se in forma anonima, a preoccuparsi del futuro politico del sindaco per capire come comportarsi in vista delle prossime elezioni comunali del 2016. Chi scegliere come candidato e come sceglierlo, però, non sono argomenti che piacciono a Tiero che ricorda che adesso “il primario obiettivo della maggioranza deve essere quello di lavorare insieme per portare avanti il programma di fine mandato del sindaco cercando di risolvere più problemi possibili per l’economia del territorio e per la comunità, in modo da presentarsi alle prossime elezioni con più risultati tangibili e concreti”.

Poi di queste cose si può discutere, ma nelle stanze dei partiti e negli incontri di maggioranza e non sui giornali, ammonisce il coordinatore provinciale di NCD che, al di là di tutto, si dice a favore dello strumento delle primarie che “sono la soluzione più democratica per individuare il possibile successore”.

SHARE