Latina Pallanuoto, sabato contro Arechi il ritorno nella piscina open

Latina-Pallanuoto
Latina Pallanuoto

È una partita speciale quella di sabato per la Latina Pallanuoto: è la prima nella piscina open di Latina. Dopo un lungo esilio dovuto ai problemi tra Comune e gestore dell’impianto, che ha penalizzato la società di Francesco Damiani, finalmente sabato il ritorno a casa nell’impianto di Via dei Mille. L’occasione è la 5a giornata del campionato di Serie A2, che vede contrapposti Latina Pallanuoto e Arechi, formazione che l’anno scorso ha centrato i play off. È tutto pronto, si attende solo il pubblico delle grandi occasioni.

Coach Mirarchi potrà contare sulla squadra al completo. “Sabato ritorna il campionato e per la prima volta dopo quasi 2 anni torniamo a giocare nella nostra piscina – ha commentato Maurizio Mirarchi – In un campionato cosi equilibrato bisogna affrontare ogni partita con attenzione e concentrazione, noi vogliamo riprendere il nostro cammino e sabato sarà importante avere presente questo.’’

“Finalmente, dopo 18 mesi di esilio, torniamo a giocare nella piscina open di Latina, torniamo a giocare con il nostro pubblico, spero numeroso – ha dichiarato il Presidente Francesco Damiani -. Un match molto importante, ospitiamo l’Arechi Salerno, una compagine molto forte che, nella scorsa stagione ha centrato l’obiettivo play off promozione. Noi ci presentiamo con la rosa completa sotto la guida dell’head coach Maurizio Mirarchi che non ha lasciato nulla al caso ed ha allenato la squadra nella lunga pausa natalizia. Una partita che dobbiamo affrontare con la massima determinazione e con la convinzione dei nostri mezzi, abbiamo una rosa di atleti di alto livello e possiamo giocarcela con tutti gli avversari in un campionato che, già nelle prime 4 giornate, ha dimostrato di essere molto livellato, non ci sono squadre ‘materasso’ pertanto, tutti possono vincere contro tutti. Da parte nostra, abbiamo la giusta motivazione per giocare una grande partita ed onorare il nostro rientro a Latina. Sono convinto che i ragazzi daranno il massimo per aggiudicarsi i tre punti, molto importanti per mantenere la seconda posizione in classifica e magari, allungare sulle dirette concorrenti. Sono convinto – conclude Damiani – che vedremo una bella pallanuoto!”

SHARE