Latina Calcio, la Curva Nord chiede un passo indietro a Maietta. “Ma sempre vicini alla squadra”

curva nord latina calcio

Sostegno alla squadra fino alla fine, ma contestazione a chi “ci ha messo in questa situazione”, si può riassumere così la posizione della Curva del Latina Calcio a seguito del coinvolgimento del presidente Pasquale Maietta nell’Operazione Olimpia e del sequestro di liquidità alla società nerazzurra.

“Partendo dal presupposto che ringraziamo chi ci ha portato nel calcio che conta, (non dimenticheremo mai le umiliazioni nei campi di terra e negli anni di anonimato) non possiamo rimanere indifferenti davanti a tutto ciò. Secondo noi sarebbe sacrosanto un passo indietro da parte del presidente Maietta per salvaguardare la nostra squadra, soprattutto non tolleriamo più che le sue questioni personali vadano a danneggiare la nostra società” scrivono in una nota.

“Il Latina Calcio è patrimonio della gente che lo ama e in quanto tale deve stare al di fuori da questi interessi. La linea che manterremo sarà di assoluta contestazione verso chi ci ha messo in questa situazione, ma contemporaneamente sosterremo la nostra squadra che sta onorando la maglia mantenendo l’obbiettivo della salvezza”.

Proprio per questo invitano tutti i tifosi ad andare allo stadio per non far mancare il sostegno alla squadra.

Leggi anche: 

SHARE