Latina Ambiente e Ztl, Di Giorgi non cambia idea: “Avanti con le scelte prese”

di Redazione – Giovanni Di Giorgi in un’intervista radiofonica ha affrontato due temi spinosi per l’amministrazione di Latina: il futuro di Latina Ambiente e la Ztl. Su entrambi il sindaco ha ribadito la propria posizione: avanti con le scelte già fatte. Su Latina Ambiente Di Giorgi è chiaro: “Entro il 30 aprile con dati alla mano decideremo sul futuro di Latina Ambiente. Non si potrà più fare misto pubblico privato, quindi o 100% privato o 100% pubblico”. Ma la maggioranza ancora non ha un’idea precisa: “Con i dati alla mano e tutti saranno in grado di scegliere la soluzione migliore. Dobbiamo evitare che a dicembre si prosegua con la proroga a Latina Ambiente”. Anche se, anticipa Di Giorgi, “Gli uffici sono già al lavoro per quanto riguarda l’eventuale gara”.

Sulla Ztl, Di Giorgi prende atto delle critiche, ma “Accontentare tutti è impossibile. Abbiamo fatto una scelta e andiamo avanti su questa scelta”. Sulla Ztl non si torna indietro dunque, ma il Sindaco garantisce che modifiche si possono fare: “Vanno fatti accorgimenti legati a orari e modalità. La Ztl funziona se insieme ai provati diamo contenuti e offerte”. Intanto, a breve partirà l’installazione dei varchi e la nuova pavimentazione. Con i commercianti è stato concordato che i lavori al manto stradale potrebbero partire dopo i saldi estivi e prima di settembre, cioè in un periodo morto per il commercio. Intanto sono state abbattute le barriere architettoniche. Di tutto questo si è discusso in Commissione Lavori Pubblici dove è stato presentato il crono programma al quale non si escludono modifiche.

SHARE