La Ztl cambia faccia: nuova pavimentazione e varchi elettronici attivi entro un mese

di Redazione – Dalla giunta è arrivato il via libera alla delibera per la realizzazione della pavimentazione nella Zona a traffico limitato di Latina. Il progetto, a cura degli architetti Massimo Rosolini e Luciano Pieri, prevede una nuova pavimentazione in tutte le strade della Ztl che eliminerà il dislivello tra marciapiede e strada e allargherà i marciapiedi dove ci saranno nuove panchine e aiuole per fare in modo che l’isola pedonale assomigli sempre di più a un “salotto all’aperto”. La nuova pavimentazione sarà in pietra compattata, tipo basalto, e verrà mantenuta la bicromia bianco-grigio della pavimentazione urbana originaria. Solo Piazza del Popolo non sarà soggetta agli interventi perché ci saranno dei lavori ad hoc.

“Con la realizzazione di queste opere, prima fra tutte la pavimentazione – ha commentato il sindaco Giovani Di Giorgi – ci saranno le condizioni per arrivare a quel salto culturale importante per la città, con il centro che diventerà un grande luogo di aggregazione sociale, un centro commerciale all’aperto, uno spazio di incontro in totale sicurezza ma anche per realizzare tanti eventi”.

“Il progetto prevede l’attuazione di una gara di appalto integrata già collaudata per il lungomare – ha spiegato l’assessore Giuseppe Di Rubbo – una modalità che porterà anche importanti benefici in termini di qualità di partecipazione delle aziende ma anche di migliorie da realizzare rispetto al progetto iniziale. I lavori inizieranno entro l’estate, mentre nei prossimi giorni sarà pubblicata la gara per i varchi elettronici, la cui installazione sarà effettuata entro un mese. E’ nostra intenzione, naturalmente, coinvolgere anche gli operatori commerciali per definire i successivi sviluppi di questo progetto destinato a cambiare volto al centro della città e alle nostre abitudini”.

SHARE