La Provincia fa cassa e chiede alla Regione un rimborso di 20milioni di euro

di Massimo Guida – La Provincia fa cassa e comincia il recupero crediti proprio dalla Regione Lazio. In rappresentanza di Via Costa, il vicepresidente Bernasconi ha incontrato l’assessore regionale al bilancio Alessandra Sartore per chiedere il rimborso delle quote anticipate dalla Provincia negli ultimi anni soprattutto sul fronte della formazione professionale per il personale e per la gestione del settore di cui è competente la Regione. Si tratta in tutto di 20 milioni su cui la Provincia vuole contare in un momento difficile come questo di transizione a causa della riforma.

Dalla Regione, nella persona dell’assessore Sartore, è arrivata la promessa di una prima trance di rimborso pari a 5,5 milioni di euro, ai quali seguiranno altri 4 milioni entro la fine di marzo.

“Queste somme consentiranno alla Provincia di Latina di vivere, con maggiore serenità, questa importante fase di transizione – ha detto il vice presidente Bernasconi -. Per questo ringrazio l’assessore regionale Alessandra Sartore e il consigliere regionale Enrico Forte, che ha seguito in prima persona le fasi di risoluzione di questo problema, per avere dimostrato, ancora una volta, che lo spirito di collaborazione tra enti può risolvere questioni che, come in questo caso, si trascinano da tempo e che rischiano di compromettere il buon andamento delle amministrazioni che, in tempi davvero difficili, cerchiamo di portare avanti non senza fatica”. Il presidente della Provincia Eleonora Della Penna ha sottolineato l’importanza di questo risultato: “Siamo alle prese con l’interpretazione di una riforma che, certamente, non concede sconti e che ci costringe a pesanti tagli. Per questo motivo per la nostra Provincia la disponibilità offerta oggi dalla Regione diventa un fatto essenziale. Da quando è iniziata la nostra esperienza in Provincia abbiamo cercato, dal primo momento, di avviare un ampio e costruttivo confronto con le istituzioni. Una spinta di forte rinnovamento – ha aggiunto la presidente Della Penna – improntata proprio sul dialogo istituzionale che, evidentemente, sta dando risposte concrete”.

SHARE