La Marina di Latina diventa Smart: wi-fi e informazioni su mobilità e turismo

di Redazione – Nell’ambito del progetto Plus, la marina di Latina punta a diventare una vera e propria “smart city”. Degli interventi e della progettazione si è parlato in Commisione Innovazione e pianificazione strategica presieduta dal consigliere comunale Maurizio Patarini. Obiettivo è dotare il lungomare di Latina di una serie di tecnologie che possono apportare un vantaggio nella vita di tutti i giorni. Come per esempio il wi-fi o le informazioni sulla mobilità e sul turismo, servizi fruibili dai cittadini attraverso smartphone e tablet, ma anche un sistema di sicurezza e videosorveglianza.

Di dotare la Marina di tutte questa tecnologie accessorie si occuperà la società Global Technologies Italia che si è aggiudicata l’appalto presentando l’offerta economicamente più vantaggiosa.

L’amministrazione Di Giorgi con questo progetto pone un altro tassello verso il raggiungimento di trasformazione del Lungomare, non solo attraverso opere pubbliche, ma anche con quei sistemi per garantire sicurezza e corretta informazione agli utenti del nostro lungomare” ha commentato il Presidente della Commissione, Patarini che adesso si occuperà di monitorare le fasi di realizzazione insieme agli uffici comunali “che con competenza hanno recepito le indicazione emerse in questi mesi dalla commissione stessa volti a concretizzare il modello “smart cities” grazie al quale con l’utilizzo di tecnologia, si può conseguire una migliore qualità della vita”.

SHARE