Il settore chimico farmaceutico di Latina rispetta l’ambiente, la conferma da Emas APO

di Redazione – Emas APO Chimico Farmaceutico per il Lazio meridionale anche quest’anno può vantare di aver svolto regolarmente la propria funzione per il rispetto dei parametri previsti dalla Posizione del comitato per l’Ecolabel e per l‘Ecoaudit e conferma le sue certificazioni. Emas APO è il sistema nato su spinta di Confidunstria (ora Unindustria) tra il 2006 e il 2007 per promuovere l’applicazione di progetti a tutela dell’ambiente nell’area chimico-farmaceutica pontina. Ad oggi vi hanno aderito la Provincia di Latina, i comuni di Aprilia, Cisterna, Latina e Sermoneta, Unindustria Latina e la Camera di Commercio. Si rivolge ad aziende, enti e territori con l’obiettivo di aiutarle a mitigare l’impatto delle loro attività sull’ambiente.

Al soggetto gestore sono arrivati i complimenti dell’ente certificatore per lo spirito di iniziativa e la volontà dimostrata nella risoluzione delle problematiche ambientali, evidenziato dalle capacità e competenze dimostrate. Il progetto portato avanti da Emas APO punta ora ad allargarsi al settore agroalimentare e della salute, e ad ampliarsi su scala regionale. Fondamentale in questo senso è anche l’opera di informazione realizzata coinvolgendo le scuole e la popolazione locale grazie a iniziative quali “Fabbriche aperte” che ha consentito alle aziende di aprire le loro porte al pubblico per un’operazione di trasparenza e condivisione.

SHARE