Globo a Borgo Piave verso la demolizione, il Comune di Latina acquisirà l’intera area

globo-latina-demolizione

Il Comune di Latina ha ordinato la sospensione delle opere per la costruzione del centro commerciale Globo sulla Pontina a Borgo Piave. L’ordinanza, firmata da Giovanni Della Penna, segue il sequestro e la segnalazione trasmessa al Comune dal Corpo Forestale dello Stato, Comando Provinciale di Latina e Nucleo Investigativo della Polizia Ambientale che ipotizza la lottizzazione abusiva perché il centro commerciale è stato costruito su un lotto destinato ad uso agricolo ed ha comportato “lo stravolgimento e la radicale trasformazione del complesso assetto del territorio, delineato dallo strumento urbanistico generale e ha conferito all’area un assetto diverso da quello impresso dall’Ente titolare del potere di pianificazione e di organizzazione del territorio comunale”.

Piazza del Popolo avverte anche che entro 90 giorni l’intera area sarà acquisita al patrimonio disponibile del Comune di Latina e sottoposta a demolizione.

Il provvedimento è stato notificato a Giancarlo Piattella, amministratore unico della Mimosa Park, all’architetto Luca Baldini, a Nicola Di Nicola, amministratore unico della Cosmo, all’architetto Fiorella Abbenda, ad Alessandra Gibbini, progettista dei lavori, e alle società Coger e Bnp Paris Lease Group Leaseing Solutions.

Leggi anche: 

 

SHARE