Giornata della Memoria, studenti pontini in visita nei luoghi dell’orrore

di Redazione – Molte scuole della Provincia di Latina hanno scelto di commemorare la Giornata della Memoria giorno organizzando viaggi di istruzione nei luoghi dove il regime nazista mise in pratica lo sterminio degli ebrei. Capofila di quest’iniziativa in ricordo della Shoah è il Comune di Cisterna che ha inviato 110 ragazzi a visitare Auschwitz. La visita sarà “social”: gli studenti la racconteranno attraverso la pagina Facebook “Il viaggio pontino della memoria”. Il viaggio degli studenti di Cisterna proseguirà con una tappa a Basovizza (Trieste) per visitare i luoghi delle Foibe. Il Comune di Latina ha messo a disposizione fondi per visitare il campo di concentramento di Auschwitz e le Foibe a Basovizza. 50 studenti si trovano ora in Polonia insieme all’Assessore Marilena Sovrani. Da Terracina arriveranno invece 20 studenti delle scuole medie. Al viaggio delle Memoria prenderanno parte anche alunni provenienti dalle scuole di Sperlonga, Sabaudia, Pontina, Maenza e Roccagorga.

Della_Penna_AuschwitzAd accompagnare gli studenti pontini anche Eleonora Della Penna, sindaco di Cisterna e Presidente della Provincia di Latina. Dopo aver deposto una corona di fiori al Muro della Morte di Auschwitz, così si è rivolta agli studenti: “Siete qui per osservare, percepire ed apprendere. Fate in modo di non perdere nessuna delle emozioni che vivrete in questo particolare viaggio perché, una volta a casa, sarà vostro compito riportare questa esperienza ai vostri compagni e amici. Anche voi da oggi siete testimoni di un orrore che non deve ripetersi più”

Gli studenti di Fondi invece avranno l’opportunità di partecipare allo scambio con i colleghi di Dachau. 3 ragazzi e 3 ragazze andranno in visita nella città tedesca dal 29 luglio al 5 agosto. Fondi attende gli studenti di Dachau che arriveranno il 31 agosto e rimarranno fino al 7 settembre. Gli studenti fondiani durante la loro permanenza in Germania visiteranno il campo di concentramento di Dachau e la città di Monaco di Baviera.

SHARE