Gaeta, incontro tra Ascom e Confcommercio Lazio Sud per lo sviluppo del turismo crocieristico

Camera di commercio di Latina e Lucia Vagnati di Ascom Gaeta sulla nave da crociera Arethusa

Il Comune di Gaeta, la Camera di commercio provinciale, la Confcommercio Lazio Sud e l’Autorità Portuale si sono incontrati a bordo della nave da crociera Arethusa, ormeggiata nel porto di Gaeta medievale, per discutere sulle strategie di marketing territoriale da attuare per favorire l’accoglienza turistica dei crocieristi.

Erano presenti anche l’Assessore Ranucci per il Comune di Gaeta, Guido Guinderi per l’Autorità portuale, Giovanni Acampora per Confcommercio Lazio sud, Lucia Vagnati per Ascom Gaeta e Felice D’Argenzio per la Camera di Commercio di Latina, i quali hanno incontrato i Responsabili dell’organizzazione dei viaggi della nave per costruire una “Carta del turista”: uno spaccato della vasta aria interprovinciale su cui creare dei percorsi tematici sulla storia, l’arte e la natura per sfruttare il territorio come risorsa turistica e commerciale.

Giovanni Acampora si è mostrato molto soddisfatto del risultato raggiunto durante l’incontro, che ha detto essere stato molto proficuo e ha commentato con orgoglio: “Abbiamo avuto modo di avviare una collaborazione con le istituzioni impegnate come noi nella crescita del nostro bellissimo territorio. Siamo in perfetta sintonia con gli attori presenti  nell’obiettivo di lavorare tutti insieme affinché non solo questa città diventi un porto privilegiato per navi da crociera di piccole e medie dimensioni, ma – ha aggiunto – soprattutto affinché  il ritorno d’immagine ed in termini di destagionalizzazione turistica abbia positive ricadute sull’intero comprensorio.

E’ per questo – ha poi spiegato il Presidente di Confcommercio Lazio Sud – che con la Camera di Commercio ci siamo impegnati ad approntare un percorso informativo e formativo per operatori ed imprenditori che saranno i protagonisti di questo processo con l’obiettivo di rendere pronto il tessuto produttivo ad accogliere crocieristi anche fuori stagione.

Anche l’Assessore Ranucci darà il suo contributo, lavorando con l’Amministrazione per sviluppare il turismo crocieristico a Gaeta, “port of call di grande attrazione, in particolare per gli extra luxury yacht”.

“Uno sviluppo – ha dichiarato l’Assessore – che riteniamo determinante per l’economia della città, soprattutto nella stagioni cosiddette “morte”. Per aumentare le potenzialità crocieristiche di Gaeta, è fondamentale la sinergia tra Enti ed Istituzioni che lavorano per lo stesso obiettivo.

Ha concluso:”Partecipiamo quindi con entusiasmo e grande spirito collaborativo a questo interessante progetto di marketing territoriale insieme alla Camera di commercio provinciale, la Confcommercio Lazio Sud e l’Autorità Portuale, garantendo il nostro pieno sostegno, disponibili a dare un fattivo contributo, sulla base delle competenze ed esperienze della macchina comunale, per la crescita socio  – economica del nostro territorio”.

SHARE