Furto alle Poste di Via Rossetti, i ladri svuotano le cassette di sicurezza

di Redazione – E’ stata già ribattezzata la “banda delle casseforti”, ma in realtà non è ancora chiaro se si tratta delle stesse persone. Fatto sta che negli ultimi mesi si sono moltiplicati i furti a banche, supermercati e anche alle ville dei politici (pochi giorni fa quella ai danni di Pasquale Maietta). Questa volta è toccato alle Poste di Via Rossetti: nella notte i ladri si sono introdotti nel centro di smistamento della corrispondenza per frugare le cassette di sicurezza.

Non è ancora chiaro cosa cercassero e cosa dovessero contenere le cassette di sicurezza. Sui fatti indaga la Polizia scientifica che sta anche accertando perché il sistema di allarme non è scattato, se perché disattivato dai ladri o perché non in funzione al momento del furto.

SHARE