Fortuna che c’è il Tar a stoppare gli aumenti di tariffe decisi “a casaccio” da Marino

di Francesco Miscioscia - I provvedimenti del Campidoglio continuano a scontrarsi contro il muro del Tar e per il Sindaco Ignazio Marino continuano le figuracce. Ultimo episodio è l’annullamento del provvedimento che prevede l’aumento a 1,50 euro della tariffa oraria per la sosta sulle strisce blu. La stessa sentenza ha lasciato invariata la tariffe agevolate: giornaliera da 8 ore a 4 euro e la mensile a 70 euro. Meno di due settimane fa il Tribunale amministrativo regionale aveva bloccato la delibera sull’aumento dei pass per la Ztl. Altro provvedimento annullato dal Tar è l’aumento delle tariffe per gli asili nido di Roma disposto ad anno scolastico iniziato.

Più che un piano studiato dall’Amministrazione comunale, pare che il Campidoglio agisca a casaccio ed intervenga in maniera random per spennare i cittadini al fine di ringalluzzire le rinsecchite casse del Comune. Per fortuna … Continua a leggere su Marketicando.

SHARE
Un uomo con il pallino della comunicazione da sempre. In pratica dal 1981 Fondatore e Presidente della Francesco Miscioscia Adv srl. Oggi consulente strategico e operativo di marketing politico svolge per le aree di gestione e comunicazione un’intensa attività su tutto il territorio nazionale ... Continua a leggere