Formia, al Remigio Paone al via la stagione “Famiglie a teatro”

Spettacolo Il gatto con gli stivali

Dal 6 novembre il Teatro Remigio Paone di Formia ospiterà la nuova stagione “Famiglie a Teatro”, promossa dal Teatro Bertolt Brecht, all’interno del progetto “Officine culturali” della Regione Lazio e con il riconoscimento del Ministero per i beni e le attività culturali con il patrocinio del Comune di Formia.

“Dopo essere stati ospitati per un anno presso il salone della Parrocchia Madonna del Carmine grazie alla disponibilità di Don Carlo, torniamo al Remigio Paone – afferma Maurizio Stammati - sperando ancora una volta di riempire il teatro con i sogni ed i sorrisi dei bambini. L’infanzia e l’adolescenza – ha continuato il direttore artistico – devono essere le priorità di una comunità che guarda al proprio futuro. Il teatro è da sempre il contenitore che raccoglie il meglio della conoscenza degli uomini”.

Anche quest’anno, pertanto, l’iniziativa, giunta alla sua XVII Edizione, darà ai bambini, ai ragazzi e alle loro famiglie l’opportunità di sperimentare il gioco straordinario che è il teatro tra sorpresa, stupore e meraviglie, grazie ad un intero cartellone pensato su misura per loro.

Ogni domenica pomeriggio dal 6 novembre al 26 marzo alle ore 17 il Teatro di Formia ospiterà, infatti, 10 spettacoli di teatro per ragazzi con compagnie di professionisti provenienti da tutta Italia. Una serie di appuntamenti fissi che faranno divertire i ragazzi, ma anche le mamme, i papà, le nonne, i nonni, gli zii e gli amici.

Verrà portata in scena la nota favola “Il gatto con gli stivali” nel riadattamento del Teatro Verde di Roma, ci sarà il mimo comico e la clownerie di “Sketch & Scotch”, il romanzo de “Il Vecchio ed il mare” sarà raccontato ai più piccoli dai Guardiani dell’Oca di Chieti, “AHIA!”, il racconto dell’essere bambini dei Teatri di Bari ed “Il sogno di Hanry” dell’Officina E.S.T. E di nuovo si guarderà alle favole di tradizione con “Hansel & Gretel” del Progetto Zattera di Varese e “Il Pifferaio magico” del Teatro dei colori di Avezzano. “Attori, baracche e burattini” della compagnia napoletana “Arassusia teatro”, porterà sul palco tutta la tradizione partenopea.

Per il mese di dicembre sono invece previsti due appuntamenti speciali: il 4 dicembre ci sarà la prima nazionale de “L’Alchimista bianco”, ispirato all’ “Alchimista” di Paulo Coehlo, frutto della nuova co-produzione di teatro-danza per ragazzi del Teatro Bertolt Brecht di Formia con la Compagnia Excursus.

L’11 dicembre sarà la volta dello spettacolo “Don Pulcinella della Mancia” e, a seguire, l’incontro\racconto con il maestro burattinaio Bruno Leone, uno dei più grandi interpreti dei canovacci classici di Pulcinella.

Infine, ci sarà una promozione speciale dedicata ai bambini che vorranno fare la propria festa di compleanno a teatro con ingresso gratuito per il festeggiato, la sua mamma ed il suo papà.

Info: www.teatrobertoltbrecht.it; 327 3587181

SHARE