Fondi Music Festival, Andrew Pae in concerto. A Palazzo Caetani uno dei migliori pianisti al mondo

andrew pae piano

Una rassegna sempre più internazionale i cui ospiti siano davvero i migliori musicisti al mondo. È questo lo spirito del Fondi Music Festival che domani si appresta ad accogliere un altro straordinario talento. Sabato 1 ottobre, alle 19:00, nel suggestivo Palazzo Caetani riecheggeranno le note di uno dei più apprezzati pianisti del momento, lo statunitense Andrew Pae, a Fondi dopo aver collezionato centinaia di esibizioni di successo in tutto il mondo. «La sua presenza nell’ambito del festival – ha commentato per l’appunto il direttore artistico Gabriele Pezone – rientra proprio nella logica di voler internazionalizzare il festival, andando ad invitare eccellenze musicali provenienti da tutto il pianeta». A dimostrazione della valenza della serata, il fatto che lo stesso programma sarà replicato identico presso la prestigiosissima Kammermusiksaal della Philharmonie di Berlino. Andrew Pae, in entrambe le occasioni, eseguirà un repertorio interamente tedesco con brani di Johann Sebastian Bach, Ludwig van Beethoven e Johannes Brahms.

La storia del prossimo ospite del Fondi Music Festival è quella di un bambino prodigio, la cui passione per la musica e in particolare per il pianoforte è cominciata all’età di 5 anni. Da quel giorno la vita di questo straordinario musicista, classe 1986, è stata una collezione successi con applauditissimi concerti in Europa, in Corea, negli Stati Uniti e non solo. Andrew Pae ha fatto il suo debutto orchestrale all’età di 11 anni invitato dall’emittente nazionale Coreana ad eseguire il Concerto n. 1 di L. van Beethoven al Seoul Arts Center con la Corea Symphony Orchestra, evento trasmesso in diretta via radio in tutto il mondo. Moltissimi altri suoi concerti sono stati trasmessi in tv e per radio. Ha lavorato con importanti orchestre quali i Berliner Symphoniker, Istanbul State Symphony Orchestra, Mexico State Symphony Orchestra, l’Orchestra YMF, la Aspen Concert Orchestra, l’Orchestra Sinfonica di Roma, la North Czech Philharmonic, la Moravian Philharmonic, e l’Euro Symphony SFK e si è esibito in prestigiosi luoghi come la Benedict Music Tent, lo Smetana Hall di Praga, l’Auditorium di Santa Cecilia di Roma, la Goldener Saal del Musikverein di Vienna, Covent Garden di Londra e il Ravello Festival.

Grazie ad una borsa di studio ha partecipato all’Aspen Music Festival studiando con John Perry, John O’Conor, e Yoheved Kaplinsky. Ha inoltre frequentato il Bowdoin Music Festival nel Maine, l’International Klavier Summer Camp in Germania, il Courchevel Music Festival in Francia, e l’Accademia estiva internazionale Mozarteum in Austria. Attualmente frequenta i corsi di specializzazione alla Musikhochschule di Lipsia, in Germania, ed è anche uno dei membri del Piano Trio di Lipsia ma non solo perché, oltre al piano, Andrew Pae è stato anche nel Coro di voci bianche di Los Angeles, dove si è esibito in una serie di produzioni dell’Opera di Los Angeles.

La rassegna musicale, giunta quest’anno alla V edizione, è organizzata dall’Associazione Fondi Turismo in collaborazione con l’Associazione musicale “Ferruccio Busoni”, i corsi di perfezionamento musicale di “InFondi Musica” e Charlie Eventi e gode del patrocinio del Comune di Fondi, del Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e lago di Fondi e della Banca Popolare di Fondi. L’ingresso è gratuito e la cittadinanza è invitata a partecipare.

SHARE