Fca contribuisce alla ripresa occupazionale del Sud Italia

di Francesco Miscioscia - Lo stabilimento Fca di Melfi, ex Fiat, sembra vivere un nuovo momento d’oro. Gianni Agnelli nell’inaugurarlo aveva parlato di una grande fabbrica fabbrica che stava nascendo al Sud. Poi gli anni successivi sono stati scenario di proteste, cassa integrazione e scontri tra azienda e sindacati.

Oggi sembra tornato l’idillio di un tempo, con vertici societari e sindacati che ritrovano un accordo per l’ampliamento dei turni da 15 a 20, grazie anche alla grande richiesta e alla crescente produzione della 500 L, prodotto di successo del nuovo gruppo nato dalla fusione di Fiat e Craysler. Non solo, ma secondo i piani aziendali, si provvederà, entro breve, ad un totale di mille assunzioni di tipo… Continua a leggere su Marketicando 

SHARE