Dalla Fondazione Roma 819mila euro per l’Asl di Latina e una conferma: centro di alta diagnostica si farà

di Redazione – Il Presidente della Fondazione Roma, Emanuele Emmanuele, ha tenuto una lectio magistralis sui temi dei sociale e, durante l’incontro al Teatro D’Annunzio di Roma, ha confermato l’impegno per la realizzazione del centro di alta diagnostica per immagini. Il centro, una struttura d’avanguardia nella diagnosi e cura dei tumori unica in Italia, nascerà nei locali attigui alla facoltà di Medicina, messi a disposizione dal Comune di Latina e verrà finanziato dalla Fondazione per 14 milioni di euro.

Ma non è tutto la direzione sanitaria della Asl di Latina ha comunicato che la Fondazione Roma ha messo a disposizione dell’ospedale Santa Maria Goretti 819mila euro per l’acquisto di strumenti da sostituire a quelli ormai obsoleti.

“E’ in corso di definizione un dettagliato programma di investimenti che tiene conto delle priorità di rimpiazzo di tecnologie obsolete e/o della realizzazione di nuove linee prestazionali – scrive l’Asl pontina in una nota -. Tra di esse sono in corso di valutazione: il set di attrezzature a complemento della realizzazione della Terapia Intensiva Neonatale nell’Ospedale di Latina ricompresa nell’investimento di oltre 4 milioni di euro in corso per la nuova piastra materno-infantile (culle monitorizzate, sistemi per la rianimazione e l’emergenza, sistemi diagnostici e interventistici); nuove colonne videolaparoscopiche di alta fascia per le chirurgie degli ospedali della provincia”.

SHARE