Da Sezze escursione alla scoperta della Via delle Fonti

Fonte S. Angelo sul Monte Semprevisa

Domenica 20 novembre è prevista un’escursione lungo la Via delle Fonti, quattro chilometri e mezzo di percorso attraverso un’area di elevato valore ambientale, che unisce alcune fonti d’acqua sorgiva del territorio della Conca di Suso a Sezze.

L’escursione, gratuita, è stata organizzata dal Comitato per la valorizzazione dei beni archeologici e culturali di Sezze, in collaborazione con il Circolo Arcobaleno Pontino di Legambiente, per valorizzare l’acqua quale elemento fondamentale che ha modellato il sistema Monti Lepini-Pianura Pontina.

Il percorso inizia dal parcheggio del cimitero di Sezze, al cui interno c’è una fonte naturale, per poi costeggiare il muro di recinzione fino al cimitero ebraico, si passa per il lavatoio “Le Fontane”, dove, al bivio, c’è un’edicola votiva.

L’escursione continua su un sentiero sterrato con dei suggestivi scalini in castagno e poi su un sentiero pavimentato fino alla fonte della Sagliuta che percorre l’antico acquedotto dalla Fonte S. Angelo sul Semprevisa fino alla Fontana di Pio IX a Piazza Margherita, la più alta di Sezze.

Ultima tappa del percorso è le Fontanelle da cui si scende al campo sportivo dove si imbocca una stradina interna che riporta al parcheggio del cimitero, punto di arrivo e di partenza dell’escursione.

SHARE