Da Napoli a Gaeta per truffare gli anziani con un elenco di 180 nominativi nel cruscotto

Posto di blocco Carabinieri

Due napoletani sono stati denunciati per tentata truffa dai carabinieri di Gaeta. Durante un controllo di routine i due sono stati trovati in possesso di una lista con 180 nominativi di anziani della zona facili vittime di truffe.

L’elenco è stato rinvenuto all’interno del vano airbag dell’auto con la quale i due si spostavano nel borgo pontino.

I due napoletani avevano anche una serie di precedenti di polizia e, non avendo saputo spiegare il motivo per cui si trovavano a Gaeta, sono stati destinatari di un foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune pontino per tre anni.

SHARE