Crollo del controsoffitto nella scuola di Piazza Moro: mensa inagibile e servizio a rischio

di Redazione – Pezzi di controsoffitto che crollano sul pavimento della mensa rendendo di fatto l’aula inagibile ai bambini. Succede alla scuola elementare di Piazza Moro. Le infiltrazioni d’acqua stanno causando i cedimenti. I tecnici del Comune sono già venuti per un sopralluogo, ma in attesa di provvedimenti i bambini mangiano nelle classi. Il timore dei genitori è che se la situazione non sarà presto risolta, la scuola potrebbe decidere di fare a meno del servizio mensa, per questioni di igiene.

scuola_piazza_moro_crolliA interessarsi e a denunciare la situazione è Nicoletta Zuliani, che coglie l’occasione per attaccare l’operato dell’Amministrazione di Latina nei riguardi dell’edilizia scolastica. Per l’esponente del PD il Comune si limita a tamponare le urgenze. Per questo suggerisce di investire. Quanto? 18 milioni di euro. “Una somma che non abbiamo immediatamente ma che l’amministrazione comunale potrebbe decidere di recuperare rinunciando a progetti costosi e molto meno urgenti, come la pavimentazione della Ztl: più di 800mila euro sarebbero così pronti subito”, dice la consigliera dem. Nicoletta Zuliani coglie l’occasione per sottolineare come il Comune di Latina abbia un solo addetto che ha la responsabilità di gestire ben 74 edifici scolastici: “Ed è solo un esempio del pessimo grado di organizzazione degli uffici comunali”, dice, contestando anche che tali lavori sono affidati all’Assessorato ai Lavori Pubblici invece che a quello dell’Istruzione.

SHARE