Crisi occupazionale nel territorio pontino, Di Giorgi convoca un Consiglio comunale straordinario

di Redazione - Anche il Consiglio comunale di Latina si confronta sulla crisi occupazionale che interessa il territorio pontino. La riunione straordinaria è stata convocata dal Presidente Calandrini per lunedì 19 gennaio alle ore 10.30 su specifica richiesta del sindaco Di Giorgi “alla luce delle continue e preoccupanti ripercussioni della crisi economica sul tessuto occupazionale e, quindi, sociale”.

Aviointeriors, Sapa, Chemtura, sono solo alcune delle aziende che stanno procedendo con un ridimensionamento del personale per fallimento, chiusura o per mancanza di commesse. A proposito proprio di Avio, il primo cittadino di Latina ricorda il suo incontro con i lavoratori che “mi hanno confermato la gravità della crisi aziendale che li vede coinvolti”.

Il Consiglio sarà quindi monotematico, dedicato esclusivamente all’analisi della situazione attuale nell’ottica di individuare delle soluzioni da attuare per fornire “il necessario sostegno ai lavoratori, alle famiglie ma anche al tessuto imprenditoriale pontino”.

SHARE