Cori e Sermoneta, gelate di aprile: due incontri per capire come presentare domanda per i rimborsi

Per gli imprenditori che hanno subito danni a causa delle temperature basse di aprile è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali che riconosce il carattere di eccezionalità alle gelate. Le aziende che hanno subito danni alle colture e che avevano già segnalato i problemi possono accedere al Fondo di solidarietà nazionale a sostegno delle imprese agricole danneggiate da calamità naturali e da eventi climatici avversi, avanzando domanda di risarcimento.

In due appuntamenti saranno fornite tutte le informazioni per ottenere i rimborsi. Il primo il 15 novembre alle 17, presso il Comune di Cori. In quella sede il direttore dell’Ada (Area Decentrata Agricoltura) di Latina, Luciano Massimo, insieme al sindaco Mauro De Lillis e all’assessore all’Agricoltura Simonetta Imperia, incontrerà gli imprenditori agricoli interessati. La modulistica necessaria alla compilazione delle richieste di contributo è disponibile presso l’ufficio Agricoltura del Comune.

Il secondo appuntamento è stato organizzato dall’amministrazione di Sermoneta presso il Comune di Latina, venerdì 17 novembre alle 17. Gli agricoltori di Sermoneta incontreranno i tecnici della Regione che risponderanno a tutte le domande.

Si ricorda che le istanze devono essere inoltrate tramite PEC (posta elettronica certificata) all’ADA di Latina entro il 18 dicembre 2017, corrispondente al termine perentorio di 45 giorni dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Decreto Ministeriale.

SHARE