Consiglio Provinciale contro la Regione sui rifiuti. Della Penna: qui mai una discarica di Roma

Consiglio-Provinciale

La Regione Lazio ha levato alla Provincia la possibilità di decidere su nuove discariche rendendo inutile la Vas, la valutazione di impatto ambientale strategico. Di questo si è discusso ieri nel Consiglio Provinciale che ha approvato una delibera che chiede il ripristino della Vas, considerata un elemento di controllo fondamentale per gli enti locali. Se la Regione Lazio non dovesse prenderne atto praticamente lo stesso piano provinciale dei rifiuti si rende inutile perché di fatto decide tutto la Regione. E questo non sta bene alla Presidente Eleonora Della Penna e neppure agli esponenti del PD in Consiglio Provinciale, disposti ad andare contro il presidente regionale esponente dello stesso partito.

“Il consiglio provinciale ha approvato oggi una delibera che ribadisce, ancora una volta, che il nostro territorio vuole avere voce in capitolo sul tema dei rifiuti – così Eleonora Della Penna -. Una delibera indirizzata alla Regione Lazio contro qualsiasi imposizione e per ribadire che vogliamo lavorare per aumentare la racconta differenziata e per favorire la chiusura del ciclo dei rifiuti in piena autonomia. Questo territorio non diventerà mai la discarica di Roma o del resto del Lazio”.

SHARE