Consiglio Comunale sulla crisi, Quattrola spegne le polemiche: il PD ci sarà

di Redazione – Sul Consiglio Comunale convocato lunedì per discutere delle problematiche legate all’occupazione, è voluto intervenire il coordinatore del PD Gioacchino Quattrola. Solo ieri c’era stata una polemica innescata da Marco Fioravante secondo cui la seduta è inutile in quanto il Comune non ha poteri in materia di crisi occupazionale. Al contrario gli operai Aviointeriors non solo invitano le istituzioni a partecipare, ma ne hanno ribadito l’importanza invitando il consigliere democratico a non presentarsi visto il suo pensiero. “Ben venga la discussione”, ha detto Quattrola in una nota in cui garantisce la partecipazione del PD alla seduta. “Su questioni così fondamentali che incidono pesantemente sulla vita delle persone e delle famiglie, la politica non può e non deve dividersi ma occorre lavorare insieme per dare un futuro alla nostra città”, ha aggiunto il segretario.

Nella nota dell’esponente del PD tuttavia è contenuta un’accusa alla destra che da venti anni governa Latina. “In questo ultimo ventennio ci si è preoccupati più degli interessi di parte anziché gettare le condizioni per una crescita economica del territorio pontino”, continua Quattrola. Per il Partito Democratico è necessario ascoltare il grido di allarme di artigiani, imprese e commercianti ed agire per far ripartire il territorio. “Latina ha tutte le potenzialità per ribaltare questo percorso e ritornare ad essere quella città delle opportunità che per decenni ha saputo attrarre giovani e famiglie”, Quattrola ne è certo. E conclude: “Il nostro territorio necessita di una moderna bonifica con la quale riscoprire anche quel senso di comunità che è stato proprio dei pionieri che oltre ottanta anni fa hanno scommesso e vinto un’impresa ben più impervia di quella che oggi abbiamo di fronte”.

SHARE