Consigli Territoriali Allargati al posto delle Province, l’idea del PSI di Latina

Claudio Simoncelli
Claudio Simoncelli

Il Consiglio Territoriale Allargato per supplire allo smembramento delle province. Questa la proposta che arriva dal Partito Socialista Italiano di Latina. Il Consiglio Territoriale Allargato o C.T.A. “Supplisce, in base al principio di sussidiarietà, all’attuale disarticolazione della Provincia e alle sue inadeguatezze funzionali, mentre aggrega e raccorda per certi versi più enti locali su temi comuni”, spiega il PSI con Claudio Simoncelli.

“Il presupposto indispensabile in premessa del C.T.A. – aggiunge – è che nel DNA degli enti locali vi sia l’Elasticità territoriale e la Condivisione di parte del proprio potere. Con la consapevolezza di affrontare e dare soluzione, alle molteplici problematiche socio economiche, che riguardano il territorio. A tale scopo riteniamo opportuno, come primo passo adottare negli statuti comunali la modifica che consente lo spostamento della sede dei consigli comunali sul territorio di altri Comuni, per progetti condivisi e studiare soluzioni per l’ottimizzazione delle risorse umane e di mezzi, fra gli stessi, e per adottare quale strumento deliberativo il Consiglio Territoriale Allargato”.

Il CTA secondo i socialisti potrebbe offrire risposte più rapide alle necessità degli abitanti degli enti limitrofi, si potrebbero condividere servizi quali trasporto, manutenzione del verde, segreterie comunale, servizi civili.

“Riteniamo che ciò possa essere conseguito adottando questa nuova modalità di attuazione di adozione di delibere consiliari, tra enti locali, che prevedano l’attuazione delle medesime e degli atti conseguenti. Tale iniziativa consente ad un tempo il coinvolgimento di più enti, che affrontano il medesimo problema, lo argomentano in maniera unitaria ed efficace, con tempi d’intervento ridotti al minimo e proposte di soluzione più esaustive”, aggiungono.

Per far funzionare i CTA i socialisti ipotizzano una sorta di consigli comunali allargati.

SHARE