Consigli Comunali, altra convocazione: lunedì si discute del consigliere delegato

Consiglio Comunale

Question Time e Consigli Comunali come se non ci fosse un domani. Il Presidente Olivier Tassi riunisce maggioranza e opposizione sempre più frequentemente tanto che al question time e al consiglio comunale, fissati rispettivamente per domani e venerdì, si aggiunge una nuova seduta consiliare. Tassi ha convocato una nuova assise per lunedì 14 novembre alle 15. All’ordine del giornoci sono sei punti. Si parte dalla modifica dello Statuto Comunale per l’introduzione della figura del consigliere delegato. La discussione si sposterà poi sull’approvazione di tre delibere che riguardano una variazione di bilancio per l’acquisto di arredi scolastici, un fondo per interventi di piccola manutenzione nelle scuole, e l’appalto per la realizzazione di un nuovo sito web istituzionale.

Si passerà poi a discutere due mozioni presentate deall’opposizione. Nicoletta Zuliani e Enrico Forte chiedono che l’amministrazione si impegni per elaborare un Regolamento per la Gestione e la Cura Partecipata dei Beni Comuni. Giorgio Ialongo, Giovanna Miele e Alessandro Calvi sollecitano invece la giunta ad adegursi legge n.166 del 19 agosto 2016 entrata in vigore il 14 settembre: secondo la normativa le attività che distribuiscono prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per limitare gli sprechi hanno diritto ad uno sconto sulla tariffa sui rifiuti.

Domani invece la seduta di Question Time, mentre venerdì l’aula si riunisce per discutere di come l’amministrazione intende affrontare la questione della gestione dei rifiuti, soprattutto dopo la sospensione della gara indetta dal commissario prefettizio Giacomo Barbato.

C’è da scommettere che si tratterà di due sedute molto accese. L’opposizione infatti vuole risposte certe, che dalla giunta faticano ad arrivare, in merito al destino di Latina Ambiente e sulla raccolta rifiuti. Dopo aver sospeso la gara infatti il Sindaco Coletta e l’Assessore Lessio non hanno nascosto di voler procedere verso l’internalizzazione del servizio, senza però indicare come. Lunedì invece la discussione principale con ogni probabilità serà legata all’istitituzione del consigliere delegato. Sul tema c’era già stato un duro scontro sui media tra il PD e LBC, adesso il confronto si sposta in aula.

SHARE