Confcommercio Lazio Sud e la Prefettura insieme per la legalità e la lotta a contraffazione e abusi

Giovanni Acampora presidente Confcommercio Latina
Il nuovo presidente di Confcommercio Latina, Giovanni Acampora

“Legalità, mi piace”, questo il titolo dell’evento organizzato dalla Confcommercio Lazio Sud in collaborazione con la Prefettura di Latina. L’appuntamento è il 22 novembre alle 10 presso la sala Cambellotti del Palazzo della Prefettura. L’appuntamento si inserisce all’interno della 3° edizione della Giornata Nazionale di Confcommercio.

Vi prenderanno parte il Prefetto dr. Pierluigi Faloni, il Presidente di Confcommercio Lazio Sud dr. Giovanni Acampora, il Presidente della Provincia, il Sindaco di Latina, il Commissario straordinario della Camera di Commercio, i Vertici provinciali delle Forze di Polizia, dei Vigili del Fuoco, della Capitaneria di Porto e del Comando di Polizia locale di Latina. i Presidenti e i Direttori delle Associazioni di Categoria rappresentative del tessuto socio-economico locale, parteciperanno i Presidenti delle Ascom Territoriali, dei Sindacati e del Direttivo Provinciale di Confcommercio Lazio Sud.

L’incontro sarà l’occasione per fare confronti e analisi sui temi quali l’illegalità, le azioni di contrasto alla criminalità, con un focus sui reati che possono incidere sullo sviluppo e sull’attrattività dei sistemi socio-economici, alterando le regole del mercato e danneggiando le imprese del terziario.

Si parlerà in particolare della contraffazione e dell’abusivismo commerciale, con la presentazione dei dati dell’indagine Eurisko-Confcommercio Imprse per l’Italia.

Confcommercio Lazio Sud presenterà invece i risultati di un indagine svolta somministrando un questionario a imprenditori e commercianti sulla percezone dei fenomeni criminosi in provincia che possono alterare la concorrenza e la trasparenza sul mercato.

Infine, sarà presentato il Protocollo di Intesa per il contrasto alla commercializzazione di prodotti contraffatti e alla vendita abusiva, predisposto dalla Prefettura e verrà rinnovato con le Associazioni di categoria e con le Forze di Polizia il Protocollo in materia di sicurezza e di videosorveglianza, per far sentire le aziende più sicure e al riparo da furti e rapine

SHARE