Commissione Urbanistica, manca il dirigente: discussione rinviata. E Raimondo Tiero si sfoga

di Eleonora Spagnolo – Si è riunita oggi la Commissione Urbanistica che aveva come punto all’ordine del giorno l’audizione degli uffici in relazione ai permessi a costruire su Via Quarto. Ma se ne è parlato ben poco. Il presidente Raimondo Tiero infatti ha detto sin dall’inizio che l’Architetto Monti ci teneva ad essere presente per spiegare tutti i passaggi seguiti, ma era impossibilitato a partecipare alla seduta odierna. Insomma, tutto rinviato a una prossima seduta che dovrebbe essere fissata a mercoledì 4 marzo.

Riunione_Commissione_Urbanistica_Fabio_Cirilli_Gianni_ChiaratoMaggioranza e opposizione, presenti quasi al completo, hanno discusso però di come procedere nei riguardi dei prossimi piani. Anche di questo se ne parlerà nella riunione con Monti, il quale sarà chiamato a relazionare non solo su Via Quarto, ma sullo stato dei futuri piani da approvare. All’audizione di Monti tiene particolarmente anche lo stesso presidente Raimondo Tiero. “Sono stufo che la gente mi fermi per strada rinfacciandomi il ruolo che ricopro in Commissione Urbanistica. Una volta per tutte voglio vederci chiaro”, così Tiero si è rivolto ai presenti in nella Sala Protezione Civile dove ha avuto luogo la seduta. Il Presidente di Commissione vuole insomma che gli uffici facciano chiarezza sulle procedure seguite, e non solo nel caso di Via Quarto. Ma l’opposizione non sembra volersi accontentare del solo Ventura Monti. È Marco Fioravante a chiedere che con Monti sia presente l’Assessore La Rosa, criticato per le sue ripetute assenze. Ed è Fabio Cirilli a chiedere che l’Assessore venga più spesso alle sedute della Commissione urbanistica.

SHARE