Coletta e Casati in visita al Goretti. Comune e Asl a confronto con medici e infermieri

Coletta e Casati in visita al Goretti
Coletta e Casati in visita al Goretti

Il Sindaco di Latina Damiano Coletta ha visitato oggi l’ospedale Santa Maria Goretti. La visita segue l’incontro avuto lunedì con i medici di medicina generale. Coletta è tornato nella struttura dove ha lavorato come cardiologo fino allo scorso giugno, prima di venire eletto sindaco. Con lui per la visita anche il Commissario Straordinario della Asl Giorgio Casati. A guidare il “tour” c’era il direttore medico dell’ospedale, Sergio Parrocchia.

La visita è iniziata dal Pronto Soccorso, dove si registrano 183 accessi al giorno, un numero in lieve miglioramento rispetto all’estate. Il giro è proseguito nei reparti di Malattie Infettive, Medicina Nucleare, Cardiologia, al Day Hospital di Oncoematologia e nei reparti di Radiologia, Chirurgia Generale, Medicina Generale, questo probabilmente il reparto più sofferente. Infine, l’ultima tappa è stata nel reparto di Neonatologia e Pediatria dove sono in corso lavori di ristrutturazione per approntare l’Unità di Terapia Intensiva Neonatale, uno dei settori che mancavano per rendere il Goretti Dea di II livello.

Al termine del giro tra i reparti Coletta ha incontrato il personale ospdaliero nell’aula magna della Palazzina Direzionale del Goretti. Con medici e infermieri si è parlato della situazione dei precari, che chiedono stabilità, e della necessità di avere maggiore personale e migliori attrezzature. Gli intervenuti hanno chiesto di ricucire lo scollamento tra operatori e amministrazione sanitaria. Infine, Casati e Coletta hanno avanzato l’ipotesi di realizzare i percorsi diagnostico-terapeutici sia intraospedalieri che tra ospedale e territorio per garantire nella maniera più appropriata il diritto alla salute con la presa in carico del paziente in tutto il suo iter.

“L’incontro di oggi – ha sottolineato il Sindaco Coletta in chiusura, soddisfatto per la partecipazione propositiva degli operatori – è un punto di partenza per l’avvio di una collaborazione operativa tra Amministrazione Comunale e dirigenza della Asl. È stato un confronto positivo che segna una fase 2.0 di un rinnovato rapporto sinergico tra Amministrazione e Asl per un autentico percorso di cambiamento che restituisca efficienza e dignità al Santa Maria Goretti”.

SHARE