Cisterna, l’UdC vuole un assessore all’Urbanistica e la riqualificazione del centro storico

di Redazione – L’UdC chiede con forza che il centro storico di Cisterna cambi. A dirlo è il nuovo segretario, Pierfranco Paliano, indicando questo come una delle priorità del partito. Per Paliani l’attuale amministrazione sarebbe in grado di realizzare quello che definisce “il più grande progetto amministrativo degli ultimi 40 anni”. Paliani vorrebbe dotare Cisterna di un teatro, un albergo, e un Corso della Repubblica migliore. Anche a Cisterna vecchia si dovrebbe intervenire andando a recuperare la cubatura già esistente, destinandola alle abitazioni civili.

“Ci ritroviamo un centro cittadino obsoleto dal punto di vista urbanistico, senza servizi e appesantito da un’utenza crescente”, sostiene ancora Paliani. Per il segretario dell’UdC gli interventi si rendono necessari per dare vigore al commercio locale , così che possa superare il periodo di crisi. “Sappiamo che al momento tutta la programmazione di questo tipo è penalizzata dalla mancanza di un assessore all’Urbanistica – continua Paliani -, una vicenda politica che personalmente mi ha lasciato non poco perplesso”. Tuttavia, conclude l’esponente del partito di Casini, ci son tutti i presupposti per realizzare questo obiettivo, grazie a un’amministrazione giovane e capace. Adesso bisogna solo investire della questione il Consiglio Comunale.

SHARE