Cisterna, discarica a cielo aperto in Via Bari: tra i responsabili residenti ad Ardea e Sezze

discarica-rifiuti

Avevano creato una discarica a cielo aperto a Cisterna in Via Bari, ma finalmente sono stati identificati e ora saranno adeguatamente puniti. Lo ha comunicato Cisterna Ambiente in una nota. L’azienda addetta alla raccolta di rifiuti insieme agli agenti della polizia locale ha effettuato un sopralluogo nel sito dove sono stati rimossi i cassonetti e installato l’impianto con ecoisola informatizzata. In questo sito persone evidentemente incivili continuavano ad abbandonare rifiuti sul ciglio della strada causando disagi a passanti e residenti.

Un’ispezione del materiale contenuto nei sacchi abbandonati ha permesso di scoprire i responsabili: sono stati individuati almeno 15 nominativi, tra i quali due attività commerciali, diversi residenti a Cisterna e persino gente “fuori porta” residenti ad Ardea, Sezze e Genzano. Nei loro confronti è scattata una segnalazione che porterà a una multa da pagare e all’inasprimento della sanzione in caso di reiterazione.

SHARE