Cisterna, Carturan torna a sorpresa in Consiglio Comunale. Prima seduta dopo la sconfitta alle elezioni

di Redazione – Nel Consiglio Comunale di Cisterna ieri c’è stata una “piccola” sorpresa. Tra i banchi dell’opposizione ha preso posto Mauro Carturan. Lo sfidante al ballottaggio di Eleonora Della Penna si è presentato per la prima volta a un’assise comunale da quando ha perso le elezioni contro la giovane avvocato. Della Penna e Carturan si sono fermati a parlare qualche minuto. Per l’opposizione è una conquista. Carturan vanta 25 anni di esperienza nell’amministrazione di Cisterna. L’ex sindaco di Cisterna aveva annunciato il suo addio alla politica dopo la sconfitta del ballottaggio, ma poi aveva cambiato idea.

Durante la seduta si è discusso della selezione di 5 tecnici all’ufficio condoni, selezione sulla quale Maria Innamorato ha chiesto chiarimenti. Si è parlato anche di viabilità, in particolare della tangenziale dove si sono registrati due incidenti mortali in pochi giorni. È stato affrontato anche lo stato di Via Enrico Toti, con Paolo Panfili che ha chiesto spiegazioni su come sono stati spesi i soldi della Provincia per la manutenzione delle strade. C’è stato spazio per discutere anche del ritiro delle deleghe all’ex assessore Angela Coluzzi. Infine, ancora Maria Innamorato ha chiesto a che punto sono le trattative con il Ministero dello Sviluppo Economico sulle vertenze riguardanti i lavoratori Avio, Midal e Permaflex.

SHARE