Camera di Commercio, Pontecorvo (Unindustria): a Latina poteva fare di più, ha sprecato opportunità per il territorio

di Francesco Miscioscia – Con il vicepresidente di Unindustria, Pierpaolo Pontecorvo, non potevamo non parlare anche delle Camere di Commercio in generale e nello specifico di quella di Latina. “E’ un mio cavallo di battaglia” scherza Pontecorvo che è anche consigliere dell’ente camerale di Latina. “Erano una grande opportunità per le imprese, ma non hanno assolto a quel compito – spiega – purtroppo abbiamo sprecato opportunità per il territorio, quello che si poteva fare non è stato fatto”.

“Noi – continua il rappresentante di Unindustria – abbiamo un dialogo aperto con Rete Imprese che è il raggruppamento di maggioranza in Camera di Commercio. Il problema è che l’ente camerale si è focalizzato su un unico settore che è quello dell’economia del mare e dello Yacht Med Festival. Abbiamo chiesto più volte che questa manifestazione venisse pianificata in modo che potesse crescere e autosostenersi, ma ci si è cullati sulle risorse della Camera di Commercio che ora non ci sono più e l’investimento che finora è stato fatto probabilmente non porterà ai risultati che si potevano essere, questo è uno dei fallimenti del nostro ente camerale”.

“Anche noi, come Unindustria, stiamo lavorando sull’economia del mare ma abbiamo due visioni molto differenti. La nostra visione parte dall’industria, da una presa d’atto che la cantieristica non c’è più, ma c’è tutta un’industria legata al turismo, ai trasporti, alla pesca, alla trasformazione che può e deve essere sviluppata”.

SHARE