Bruno Creo entra in Consiglio comunale al posto del dimissionario Palombo e si dichiara indipendente

di Redazione – Alla fine Bruno Creo ce l’ha fatta, è entrato in Consiglio comunale, dopo le battaglie, anche con il Prefetto, per chiedere la decadenza del consigliere Andrea Palombo, così come da regolamento visto che l’ormai ex consigliere aveva collezionato 5 assenze ingiustificate nell’arco di un mese.

Questo succedeva a settembre, poi Andrea Palombo si era dichiarato indipendente lasciando la maggioranza, poi ha occupato l’aula comunale insieme al PD e in seguito non aveva votato la “fiducia” a Di Giorgi. Adesso l’ex editore di Latina Oggi ha deciso di dimettersi dal Consiglio comunale, spalancando le porte di Piazza del Popolo al primo dei non eletti dell’allora PdL.

Anche Creo entra in Consiglio come indipendente, “Lontano da questi partiti!” scrive su Facebook in un post che annuncia di aver preso posto tra gli scranni della Sala delle adunanze comunali. Bisognerà vedere se appoggerà o meno la maggioranza.

SHARE