Bologna-Latina, Iuliano non mente: “Sono i più forti”. Oduamadi dal primo minuto in campo

di Giorgia Ciochi – Il Latina si prepara al turno infrasettimanale. Ad attendere gli uomini di Mark Iuliano c’è un’insediosissima trasferta al Dall’Ara contro il Bologna. Gli Emiliani sono secondi in campionato, ma reduci dalla pesante sconfitta interna contro Vicenza. Della sfida ne ha parlato il mister nella consueta conferenza stampa della vigilia. Lo stop della scorsa giornata non inganna Iuliano, secondo cui il Bologna è più che temibile: “Ci attende una gara contro la squadra più forte del campionato”, ha detto l’allenatore nerazzurro.

“Cosa temo di più del Bologna? Il Bologna stesso”, asserisce Iuliano. L’allenatore nerazzurro ha parole di apprezzamento anche per il suo collega-avversario Diego Luis López, che definisce una persona eccezionale e un grande allenatore. Ma il Latina non può fare sconti a nessuno e giocherà per i tre punti. “Sarà molto dura – conclude Iuliano – ma andiamo a Bologna per giocarci la nostra gara facendo affidamento sulle armi che abbiamo”. A proposito di formazione, Iuliano conferma di voler schierare Oduamadi dal primo minuto. L’attaccante nigeriano rientra dopo la squalifica di tre giornate. Nessuna speranza per Olivera, fuori per infortunio: non sarà neppure tra i convocati.

SHARE