Bioedilizia, affollato il convegno di Confartigianato. Simeone: “Settore chiave per lo sviluppo

Simeone convegno bioedilizia

Più di 250 partecipanti hanno seguito il convegno “Quali strategie per l’eco sostenibilità nel Pianeta Casa?” che si è svolto ieri all’Hotel Europa. Al dibattito sulla bioedilizia, organizzato da Confartigiano Imprese Latina in collaborazione con la Camera di Commercio di Latina e con il patrocinio dell’Università Sapienza Facoltà di Ingegneria, erano presenti esponenti delle associazioni di categoria come Giorgio Klinger, neo eletto presidente di Unindustria (alla sua prima uscita pubblica dopo l’elezione e la presentazione), e Antonello Testa della CNA. In sala anche tre assessori di Latina, Cristina Leggio, Felice Costanti e Alberto Lessio. Per la Camera di Commercio erano presenti il commissario straordinario Mauro Zappia e il direttore Piero Viscusi. E poi tanti appartenenti agli ordini professionali o alle imprese interessati al tema di particolare rilevanza.

convegno-bioediliziaTanti ed esaustivi gli interventi che si sono susseguiti per approfondire la questione della bioedilizia e dell’ecosostenibilità del pianeta casa. Da sottolineare come anche il Commissario Straordinario della Camera di Commercio, Mauro Zappia, abbia preso la parola non per eseguire il tradizionale saluto, ma per un intervento più di caarttere tecnico, preceduto dai complimenti alla Confartigianato che ha organizzato il convegno.

L’iniziativa è stata coordinata dalla dottoressa Marina Gargiulo. A condurre l’evento è stato il presidente di Confartigianato Giuseppe Michelini.

“È stata un’iniziativa soddisfacente – ha commentato il Direttore di Confartiginato Ivan Simeone – Visto il momento particolare delle imprese, il settore della bioediliza può essere volano per lo sviluppo del territorio”.

SHARE