Aviointeriors, il Tribunale non si pronuncia sul fallimento: tutto rinviato a marzo

di Redazione – Aviointeriors per ora non fallirà. Il Tribunale di Latina ha rinviato al 5 marzo la sua pronuncia sull’istanza di fallimento presentata da diversi ex dipendenti e creditori che reclamano le loro spettanze. Il giudice ha preso tempo per dare modo all’azienda di trovare un accordo con i lavoratori. In aula c’erano molti degli ex dipendenti vittime di una lunga vertenza e in presidio da ottobre davanti ai cancelli dello stabilimento di Tor Tre Ponti.

Gli stessi operai oggi saranno al Teatro Cafaro di Latina per il convegno “Emergenza lavoro” organizzato da Cgil, Cisl e Uil. Esclusa ancora una volta l’Ugl, i cui delegati saranno comunque presenti e chiederanno di prendere la parola.

AVIOINTERIORS, IL CASO IN REGIONE: FORTE, GIANCOLA E SIMEONE CHIEDONO VERIFICHE SULL’AZIENDA

AVIOINTERIORS, PRESIDI AL TRIBUNALE E IN REGIONE. ATTESA PER LA SENTENZA SUL FALLIMENTO

AVIOINTERIORS, I LAVORATORI REPLICANO A DE VECCHI: “BURATTINO, HAI DISTRUTTO L’AZIENDA, VATTENE”

SHARE