Aviointeriors, ex operai alla Pisana: “Intervenga la Regione con un piano industriale serio”

di Redazione – Una delegazione di ex dipendenti Aviointeriors oggi è stata ricevuta alla Pisana dai consiglieri regionali pontini Enrico Forte, Rosa Giancola, Giuseppe Simeone e Gaia Pernarella. A loro gli ex operai hanno chiesto di presentare un’interrogazione in consiglio regionale sulla loro situazione. La fabbrica di Tor Tre Ponti, che produce poltrone per aerei, spiegano, contava oltre 900 dipendenti. Ora ne sono rimasti meno di 200 e 75 sono appena stati licenziati. La situazione sembra assurda se si considera che l’azienda l’anno scorso ha fatturato ben 47 milioni di euro.

Adesso della questione dovrà rispondere l’assessore regionale al Lavoro, Lucia Valente. A lei la delegazione chiederà di prendersi carico della loro situazione e chiedere con forza un piano industriale che preveda il reintegro dei lavoratori che si sentono ingiustamente licenziati. “L’unico nostro timore è che nel nostro territorio si ricrei un’altra Goodyears”, hanno detto gli ex lavoratori della Avioninteriors.

SHARE