Aviointeriors, azienda operativa dopo l’arresto di Veneruso: il gruppo è solido

Le Aziende del Gruppo continueranno regolarmente a svolgere la propria attività con tutela primaria verso i propri dipendenti, clienti e fornitori”, lo ha comunicato Aviointeriors, in una nota che fa seguito all’arresto del patron Alberto Veneruso.

“I reati contestati riguardano esclusivamente la materia fiscale ed il Gruppo è patrimonialmente solido in modo da far fronte, in qualsasi momento, alladempimento di eventuali sanzioni”, si legge nella nota.

“La Aviointeriors SpA proseguirà l’attività mantenendo inalterate le lavorazioni ed onorando tutti gli impegni assunti con i fornitori, clienti e dipendenti. In particolare continuerà ad interagire e considerare la clientela, i dipendenti ed i fornitori come partner indispensabili in modo da finalizzare la missione che da sempre ha contraddistinto la società, ossia quella di realizzare prodotti con caratteristiche tecniche all’avanguardia e design innovativi per essere competitivi sul mercato aeronautico internazionale”.

“Ringraziamo tutti i collaboratori – concludono da Aviointeriors – che non faranno mancare il loro controbuto professionale e la loro collaborazione anche in questo particolare momento”.

SHARE