Atto aziendale, la Regione smentisce la bocciatura: la valutazione del piano è appena iniziata

di Redazione – La Regione Lazio ha smentito la notizia circolata ieri che l’atto aziendale della Asl fosse stato bocciato. A dirlo erano stati il consigliere di Forza Italia, Pino Simeone, e Rifondazione Comunista. Dalla Pisana è invece arrivata una nota in cui si precisa che la Commissione regionale incaricata di valutare la conformità degli atti aziendali presentati dalle Aziende sanitarie e ospedaliere del Lazio si è riunita per la prima volta il 19 gennaio. Solo in quella data ha iniziato a valutare i documenti.

“Dunque siamo ancora nella fase propedeutica – si legge nella nota – ne consegue che qualsiasi notizia relativamente agli esiti, o addirittura bocciature, è priva di ogni e qualsiasi fondamento e messa in circolazione solo per creare confusione”.

SHARE