Asl Latina, stabilizzati 138 medici ed operatori. Forte: “Un esempio di buon governo”

Enrico Forte

Dopo anni di precariato saranno stabilizzati altri 138 medici e operatori nella sanità pontina. “Sono stati  pubblicati oggi sul Burl della Regione Lazio – ha spiegato il consigliere regionale del Partito democratico Enrico Forte – gli avvisi relativi alla procedura selettiva finalizzata alla stabilizzazione del personale della Asl di Latina che potrà finalmente essere inquadrato con contratto a tempo indeterminato”.

“L’iter avviato dall’amministrazione regionale per dare certezze al personale della Asl pontina – ha commentato il consigliere regionale – procede con grande velocità e nel pieno rispetto dei tempi fissati: in pochi mesi si sta ultimando una procedura storica che stabilizza centinaia e centinaia di posizioni professionali di medici e operatori sanitari che da anni, seppure in condizioni contrattuali precarie, garantiscono con grande professionalità il funzionamento degli ospedali e l’assistenza ai pazienti di tutta la provincia di Latina. Finalmente, dopo i disastri delle precedenti amministrazioni, un esempio concreto – ha concluso Forte –  di buon governo e buona sanità”.

In particolare si tratta di 58 posti di collaboratore professionale sanitario così suddivisi: 11 posti di collaboratore professionale sanitario e educatore professionale; 6 di fisioterapista; uno di logopedista; 2 di ortottista; 3 di tecnico di Neurofisiopatologia; 18 di tecnico sanitario di Radiologia medica; un posto di dietista; 3 di ostetrica; 6 di tecnico della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro; 7 di tecnico sanitario di laboratorio biomedico. Gli altri avvisi riguardano 12 posti di operatore socio sanitario; 3 di assistente sociale; uno di architetto; uno di collaboratore amministrativo-professionale; 4 posti di dirigente biologo di Patologia clinica. E ancora saranno stabilizzate le posizioni di 57 dirigenti medici di varie discipline e quelle di due dirigenti di farmacia ospedaliera.

 

SHARE