Arrestato ricercato rumeno: era irreperibile da 20 giorni

Polizia

La polizia ha individuato ed arrestato un cittadino rumeno che si era reso irreperibile dal 2 novembre, nonostante fosse sottoposto all’obbligo di firma presso la polizia giudiziaria.

L’uomo era stato arrestato lo scorso 19 maggio accusato dei reati di ricettazione, porto abusivo di armi, resistenza e lesioni a P.U e, dal 4 luglio, era stato scarcerato e sottoposto all’obbligo di firma davanti alla Polizia Giudiziaria per tutti i giorni della settimana.

Dal 2 novembre, però, l’uomo si è reso irreperibile ed è stato ritrovato dalle forze dell’ordine solo durante dei mirati controlli sul territorio.

L’uomo è stato nuovamente arrestato perché colpito dal ripristino della custodia cautelare in carcere, provvedimento emesso dal Tribunale di Latina. Dopo le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Latina.

SHARE