Aprilia, Coldiretti illustra la nuova PAC: contributi europei anche alle imprese finora escluse

di Redazione – La nuova Politica Agricola Comunitaria è stata presentata dalla Coldiretti a Campoverde di Aprilia. La nuova PAC prevede, in linea con i dettami europei, contributi anche a coltivazioni, e imprese, finora escluse. “Da quest’anno, infatti – annuncia Viola -, possono presentare domanda anche le aziende vinicole, frutticole e orticole che, in provincia di Latina, sono numerosissime. Senza dimenticare le misure, altrettanto importanti, per le imprese femminili, per i giovani e per i nuovi insediamenti aziendali. Ma bisogna agire con intelligenza, competenza e solerzia. Le assemblee promosse da Coldiretti nascono proprio con l’obiettivo di incontrare gli imprenditori per informarli sulle tante, nuove opportunità offerte dalla Pac”.

Insieme al direttore della Coldiretti di Latina erano presenti anche i presidenti delle sezioni di Aprilia, Angelo Celletti e Cisterna, Augusto Bastiani.

“Ci siamo rimessi in discussione e abbiamo accettato la sfida del cambiamento – ha aggiunto Subiaco -. Gli imprenditori agricoli che si rivolgeranno ai nostri uffici avranno a che fare, da ora in poi, non più semplicemente con la classica figura dell’impiegato addetto alla compilazione della pratica, ma con veri e propri consulenti che, ancor prima della pratica stessa, si consulteranno con ogni singolo agricoltore per concordare insieme la strategia che ci consentirà di attingere il massimo delle risorse europee disponibili, sulla base della tipologia di ciascun azienda e delle coltivazioni avviate”.

SHARE