Anello ciclabile, lavori assegnati: parte il progetto che trasformerà il centro di Latina

di Redazione – Latina sta per avere finalmente una pista ciclabile nel centro urbano. È stata assegnata la gara per la realizzazione del percorso, vinta dalla Giator 82 Lavori Srl per un importo complessivo di di 189.327 euro. A finanziarli sarà la Società Terna, con i soldi del ristoro delle servitù nucleari. La pista ciclabile rientra in uno stanziamento da 1,5 milioni di euro che serviranno anche per la riqualificazione di Piazza Moro e per il restauro di alcuni fabbricati di Borgo Sabotino.

Si tratta di una decisione importante per Latina che nel 2012 aveva aderito alla Carta della Città in Bici. La pista si snoderà lungo Piazza del Popolo, Piazza della Libertà, via Don Morosini, via Oberdan, corso Matteotti, e sarà collegata alla pista ciclabile già esistente che porta verso il mare.

“Mai come oggi – si legge nella delibera con cui è stata assegnata la gara – è fondamentale cercare le energie migliori sul nostro territorio per una alleanza tra cittadini, imprese ed istituzioni, basata sullo sviluppo sostenibile connesso ad una diminuzione sostanziale delle emissioni in atmosfera”. Nella nota si ricorda come l’Amministrazione Comunale si sia impegnata a elaborare e sviluppare progetti per migliorare la qualità della vita e garantire lo sviluppo della città in un’ottica di sostenibilità. A questo si provvederà con gli interventi previsti nel Piano Generale del Traffico Urbano.

Piazza_Moro_restylingRESTYLING PER PIAZZA MORO – Intanto tutto è pronto per l’apertura del cantiere a Piazza Moro. Lunedì inizieranno i lavori di riqualificazione finanziati dalla Terna Rete Italia per un importo di circa 205 mila euro, che saranno realizzati dalla ditta Emme T.S. S.r.l. Il nuovo look prevede l’eliminazione della collinetta in terra e della scala in cemento e l’introduzione di una fontana a raso, oltre alla collocazione di panchine e fioriere. Sarà restaurato il busto di Aldo Moro e la pinetina verrà messa in sicurezza. Troverà posto anche un’area ludica dedicata ai bambini.

SHARE