Anche la Regione con il PD: “il Comune di Latina deve sospendere le varianti”

di Redazione – “I piani particolareggiati vanno sospesi” a dirlo questa volta non è solo il PD cittadino, ma anche l’assessore regionale Civita su richiesta del consigliere regionale PD, Enrico Forte.

Anche la Regione quindi chiede al Comune la sospensione dei ppe, infatti l’assessore Civita, rispondendo all’interrogazione di Forte, ha “ribadito in maniera chiara che i piani, i progetti ed il rilascio delle licenze devono essere sospese subito” spiega il consigliere dem. La sospensione dei piani prescinde dal tavolo tecnico che in Regione sta lavorando per verificare la liceità dell’iter amministrativo perché il Comune “è obbligato a fornire tutta la documentazione necessaria all’ufficio di vigilanza della Regione”.

Ancora una volta il sindaco Di Giorgi si è dimostrato bugiardo – commentano Cozzolino e Fioravante -. Nell’ultimo consiglio comunale, su pressione di Forza Italia, ha dovuto rinnegare le sue stesse parole e le sue intenzioni manifestate appena qualche settimana prima. La maggioranza – concludono i democratici – pur di andare contro alle proposte del PD, ha votato contro ad una mozione composta dalle dichiarazioni dello stesso sindaco”.

SHARE