Ambiente, Commissione deserta. La discussione su Pef e Tmb rinviata al Consiglio Comunale

di Eleonora Spagnolo – Il Consiglio Comunale di oggi si preannuncia caldo. Convocato con pochissimo preavviso, doveva essere preceduto da una Commissione Ambiente chiamata a votare il Pef di Latina Ambiente e a discutere il futuro del sito di Borgo Montello, dove a breve dovrebbe nascere un impianto Tmb. Niente di tutto questo è avvenuto perché la Commissione Ambiente è andata deserta. Alle 9 negli uffici di Piazza del Popolo era presente solo il presidente Luca Bracchi e pochi membri. Non mancava l’Assessore Alberto Pansera.

Quindi tutto rimandato alla discussione in Consiglio Comunale. Si parlerà di diverse questioni legate all’ambiente a partire dalla discarica di Borgo Montello sulla quale pesa l’autorizzazione Aia per la costruzione di un nuovo Tmb. Il sospetto della maggioranza (e non solo) è che la Regione Lazio voglia utilizzare gli impianti in Provincia di Latina per stoccare i rifiuti di Roma. Tra i punti all’ordine del giorno anche il rapporto con Latina Ambiente (che gestisce la discarica Ecoambiente di Borgo Montello). Infine, c’è attesa anche per la discussione sul rischio che nella centrale nucleare di Borgo Sabotino possa nascere un deposito di scorie nucleari.

BORGO SABOTINO DEPOSITO DI SCORIE NUCLEARI, CHIARATO NON CI STA: PRONTI ALLA MANIFESTAZIONE

SHARE